Passa ai contenuti principali

"Ti do una zampa": eccovi il romanzo a due e quattro zampe di Giulianna D'Annunzio!



Vi do una zampa, amici!
Tranquilli non sono impazzita: “Ti do una zampa” è il titolo del romanzo della mia amica scrittrice e blogger Giulianna D’Annunzio che ho letto durante queste calde giornate estive.

Cos’è “Ti do una zampa”?
È una storia di affetto, amicizia e aiuto reciproco.
È la storia di Diana, un’insegnante molto in gamba, che decide di mettere in atto nella scuola in cui insegna un progetto di pet therapy.
E attorno a Diana ci sono Shorty il gatto dei tetti, una bella cockerina intraprendente e anche un universo di persone ciascuna con la propria vita e i propri problemi.
Le tematiche toccate dal libro sono molte, e tutte importanti: il bullismo, l’anaffettività, il rapporto fra l’uomo e l’animale, le relazioni interpersonali.

L’autrice tocca tutti questi temi con delicatezza e ogni tanto spezza abilmente la narrazione introducendo i pensieri degli animali: un escamotage che ho apprezzato tantissimo, così dà a chi legge il tempo di assorbire quanto ha letto fino a quel momento prima di procedere.

Di tutto il libro due frasi mi sono rimaste nel cuore: “Gli animali hanno poteri immensi. Con la loro innocenza sono capaci di aprirci nuovi mondi” e “Gli animali superano le barriere”.
Mi fanno venire in mente Gandhi e le sue riflessioni sulla società e gli animali, pensieri che andrebbero ricordati sempre.

Se lo consiglio?
Certo, e mi stupisce che non sia proposto nelle scuole perché sarebbe perfetto per mettere in pratica un progetto di educazione alla cura dei nostri amici animali!

Per chi è interessato a conoscere qualcosa di più del libro, vi lascio il link del blog dell’autrice!

Commenti

Giulianna ha detto…
Grazie Olivia! Che bellissima sorpresa. Sono molto contenta che il mio romanzo ha conquistato una parte di te!😊
Mirtillo14 ha detto…
Io credo nell'importanza della pet therapy. Io non ho mai avuto cani, solo gatti e sono sempre stati una grande compagnia per me che sono un pò solitaria. Ora ho Macchia un cucciolotto di circa 9 mesi di vita, prima ho avuto Titti e Bianca morte di vecchiaia entrambe ... Il fatto di prendermi cura di loro è sempre stato un fatto positivo e, anche nei momenti più difficili , mi hanno strappato un sorriso. Magari lo compro questo libro. Ciaoooo
Alexandra ha detto…
Ciao,ho trovato il tuo blog tramite la communuty di google "Tra libri e infusi".
Mi sono iscritta tra i lettori fissi, spero passerai da me a ricambiare La sabbia nella clessidra mi farebbe piacere.
Un bacio, ale
Francesca A. Vanni ha detto…
Brava, Olivia, hai scritto una bellissima recensione!
Olivia Hessen ha detto…
@Giulianna D'Annunzio
Eta inevitabile, hai scritto un bellissimo libro!
Baci.
Olivia Hessen ha detto…
@Mirtillo14
Cani, gatti, conigli, non credo faccia differenza perché è sempre amore.
Il libro, te l'assicuro, è stupendo.
Baci!
Olivia Hessen ha detto…
@Ale Bla
Grazie infinite, sono felice di averti come follower e ricambierò con immenso piacere!
Olivia Hessen ha detto…
@Francesca A. Vanni
Grazie ma tutto il merito è della bravissima Giulianna!
Mirtillo14 ha detto…
Può darsi che lo acquisti. Grazie e un saluto.

Post popolari in questo blog

Segnalazione del romanzo giallo "Giallo solidago" di Simone Censi

La copertina anni 90