Passa ai contenuti principali

Olivia presenta il romanzo fantasy "La strega della fonte" di Sabrina Guaragno



Amate il genere fantasy?
A me piace molto e così mi sono cimentata nella lettura del romanzo fantasy “La strega della fonte” di Sabrina Guaragno (editato dalla Nativi Digitali), capostipite di una promettente saga.

Alaisa, una ragazza umile ma determinata, è pronta per partire per il viaggio più importante della sua vita, con l'obiettivo di raggiungere la dimora della famosa Strega della Fonte e diventare sua apprendista: il suo sogno fin da bambina!
Quello che Alaisa non sa, è che la magia conferisce grandi poteri, e per padroneggiarla al meglio è prima necessario fare i conti con le proprie aspirazioni e le proprie paure.
Il mondo segreto delle Streghe offre molte opportunità, ma anche molti rischi e ombre... tra tutti i nuovi intriganti personaggi che conoscerà, riuscirà a capire di chi potrà fidarsi, e da chi dovrà difendere tutto ciò che le è più caro?
Con "La strega della fonte" Sabrina Guaragno ci porta in un nuovo universo fantasy intricato e affascinante, in cui le atmosfere romantiche si mischiano ad altre cupe e inquietanti. E dove il potere della magia permette a maghi e streghe di realizzare i loro sogni, ma anche il manifestarsi di veri e propri incubi...

Il libro mi è piaciuto?
Sì, è bello anche se al momento più che un fantasy per adulti penso che possa essere classificato come fantasy per ragazzi dal momento che la scrittura in certi punti è molto semplice e le scene si svolgono in modo spesso facilmente indovinabile.
Non significa che i colpi di scena e le avventure non mancano, quindi state tranquilli.
La giovane aspirante strega Alaisa e i suoi amici (tutti dotati di poteri magici come lei) iniziano in questo romanzo un viaggio che però cambia repentinamente il suo corso conducendoli in un mondo che non gli appartiene e costringendoli a battersi per la loro salvezza e per cercare di fare chiarezza sul mistero che si è loro rivelato.
La narrazione, dicevo, è piacevole ed è condotta dal punto di vista di Alaisa il che non mi ha del tutto permesso di comprendere fino in fondo gli altri personaggi ma non mi dispiace perché sono convinta che nei successivi volumi l’autrice sistemerà ogni cosa.
Che aspettate, allora, lo leggerete oppure no?


Commenti

Lucrezia Ruggeri ha detto…
Bella recensione, certo che leggerò il libro!
Baci.
Francesca A. Vanni ha detto…
Anche io l'ho presentato, speriamo che Sabrina venga letta da tante persone.
Ti abbraccio.
Olivia Hessen ha detto…
Grazie ragazze per essere passate!