Passa ai contenuti principali

In treno



D’inverno viaggeremo in un vagone rosa
    con dei cuscini blu.
Staremo bene. Un nido di folli baci si nasconde
    in ogni morbido angolino.

Tu chiuderai gli occhi per non veder, dal vetro,
    ghignare le ombre della sera,
collerici mostri, nera plebaglia
    di lupi e di demòni.

Poi ti sentirai sfiorare lieve la guancia...
un breve bacio, come un ragnetto folle,
    ti correrà sul collo...

“Cercalo!” mi dirai, chinando un poco il capo,
- ma ci vorrà del tempo per trovar la bestiolina
    - che corre senza posa...

In treno, 7 ottobre ’70 – Arthur Rimbaud

Commenti

Francesca A. Vanni ha detto…
Semplicemente stupenda, considerando poi che il poeta in questione aveva appena sedici anni!
Un abbraccio, Franny

Post popolari in questo blog

Se amate leggere...

Amici blogger, oggi parliamo di libri... o meglio di gente che legge tanti ma tanti libri. Chi sono? Sono lettori/blogger che per amore puro verso la lettura si prendono la briga di segnalare, leggere e recensire libri di scrittori famosi e non, di grandi case editrici e di case auto pubblicanti. E lo fanno senza pregiudizi, solo per condividere l’amore per i libri. Io vi consiglio di fare visita a queste bravissime blogger, i cui indirizzi potete trovare sia nella mia blogroll che nella colonna a destra (in basso) ma che vi lascio anche qui:
-Arrivano i libri! -Buona lettura -Canti delle balene -Daily Connor -La giostra dei libri
E prima di lasciarvi, vi annuncio che Amazon sta dando moltissimi problemi a causa di un cambio di piattaforma per il quale molti libri non sono al momento disponibili. In attesa che tutto si risolva (tempi biblici, ci dicono da Amazon) io vi lascio qui link di altri negozi dove trovate tutti i miei libri:
-Kobo store -StreetLib store (qui anche in formato …

Conosciamoci un po' meglio!